«

»

feb 02

CASE REPORT SU UNA RIANIMAZIONE PROLUNGATA IN UN PAZIENTE INTOSSICATO E GRAVEMENTE IPOTERMICO.


CASE REPORT Successful Prolonged Mechanical CPR in a Severely Poisoned Hypothermic Patient

Vi proponiamo la traduzione di un interessante articolo pubblicato su

Case Reports in Emergency Medicine del 2012.

 

Ringraziamo Alberto Piacentini e gli altri autori di questo interessante articolo per averci concesso la sua pubblicazione nel sito web.

La gestione di un paziente ipotermico grave in ACR richiede una RCP prolungata, in questi contesti i sistemi meccanici di compressione toracica assumono un ruolo importante, come emerge chiaramente dall’articolo.Questi dispositivi permettono un trasporto del paziente anche su distanze lunghe verso il centro ospedaliero più adatto al suo trattamento mantenendo quella circolazione necessaria a garantire le premesse per un ROSC dopo adeguato riscaldamento con l’aiuto di metodi invasivi.